SCRIVI IL TUO NOME
NELLA STORIA DELL'OPERA

È un momento unico: l’opportunità storica di restituire a Venezia
il primo teatro d’opera pubblico al mondo

Ma abbiamo bisogno del tuo aiuto. Non possiamo farcela da soli.
Scegli il tuo tipo di sostegno per avere un ruolo decisivo nella ricostruzione
del Teatro San Cassiano (Venezia, 1637).
Molte grazie.

AMICI

Diventa un amico e fai la tua parte per aiutarci a ricostruire un teatro d'opera veramente pubblico

slide
DONATORI

Dona e fai la differenza. Scegli il tuo ordine e scrivi la tua storia

slide
L'ANDROMEDA CLUB

Assicurati uno degli appena 99 posti in platea e unisciti a un club esclusivo che celebra la prima opera “pubblica” di sempre

slide
ACCADEMIA DEI FONDATORI (1637)

Crea il tuo retaggio storico e diventa un membro fondatore del primo teatro d’opera pubblico al mondo

slide

MODELLO OPERATIVO

Il meglio per l'opera - Il meglio per Venezia - Il meglio per rendere possibile l'impossibile

Prima di effettuare una donazione, ed entrare a far parte della nostra famiglia, ti preghiamo di leggere il testo seguente così che tu sia pienamente consapevole che, sebbene lavoriamo per creare qualcosa di straordinario per l'opera e per Venezia, siamo a tutti gli effetti una società commerciale privata. Non siamo un’organizzazione ‘senza fini di lucro’. Non godiamo in nessun modo dei vantaggi riservati alle organizzazioni no-profit. Non riceviamo alcun finanziamento o sussidio pubblico.

Il nostro modello di business è nuovo, aperto e trasparente. Siamo un ibrido fra un'impresa privata commerciale, che cerca senza dubbio di essere redditizia grazie alla sua attività, e allo stesso tempo facendo tutto ciò che è possibile per essere ‘di utilità sociale’ nel raggiungimento dei nostri obiettivi primari: ricostruire l’originario Teatro San Cassiano del 1637 a Venezia, creando dunque un centro di eccellenza mondiale per lo studio e l’esecuzione dell'opera barocca.

Nonostante la nostra produzione sia barocca, ogni aspetto della nostra gestione, pianificazione e attività deve essere assolutamente moderno, aperto e lungimirante. Ciò include il modo in cui trattiamo il nostro staff, i nostri sostenitori, l’ambiente. Questo implica sia trovare nuovi modi per finanziare le arti, sia utilizzare una struttura commerciale per il bene comune, dove il melodramma rimane il padrone mentre il commercio è il servitore. Siamo convinti che questo sia il futuro e il modo migliore per trasformare il nostro sogno straordinario in realtà. In una dinamica di questo tipo, Venezia (i cui interessi devono rimanere al centro di tutte le nostre azioni) passa dall'essere una realtà che fa affidamento sulle attività ‘di beneficenza culturale’ a un fiorente centro di investimento. Offriamo l'alternativa di un futuro autosufficiente nel quale un'organizzazione, che storicamente verrebbe classificata ‘di utilità sociale’, viene finanziata direttamente dall’attività di impresa, eliminando così interamente il finanziamento attraverso fondi pubblici.

Crediamo che un approccio commerciale moderno ‘a scopo di lucro’ ci dia la necessaria libertà, indipendenza e flessibilità per generare i nostri fondi, che forniranno - in primo luogo - gli investimenti necessari per ricostruire l’originario Teatro San Cassiano del 1637 e - in secondo luogo - i flussi di reddito da reinvestire nelle opere che vogliamo mettere in scena, così come nei progetti musicali e musicologici in cui crediamo con tanta passione.

Il teatro celebrerà la gloria dell'opera barocca a Venezia, ma crediamo che avrà successo solo se si porrà come un esempio fulgido di impresa moderna per valori e consapevolezza. Siamo quindi ‘commerciali’ in termini di attività, eppure ‘di utilità sociale’ per quanto riguarda ciò che speriamo di ottenere per il melodramma e per Venezia. Se vuoi puoi sostenere il progetto con una donazione. Non siamo un’organizzazione ‘senza fini di lucro’ e non godiamo in nessun modo dei vantaggi riservati alle organizzazioni ‘senza fini di lucro’.

Grazie

Dr Paul Atkin
Amministratore Delegato e fondatore

 

Se vogliamo raggiungere questo enorme risultato i nostri sostenitori dovranno svolgere un ruolo davvero speciale nell'aiutarci a finanziare i costi iniziali di gestione. Abbiamo bisogno che anche tu condivida la nostra visione.

In futuro, introdurremo per i nostri membri degli appositi schemi così da ricompensarli in modo tangibile, ma per ora possiamo solo chiederti di sostenerci facendo qualsiasi donazione tu ritenga opportuna.

Se hai in mente qualcosa più ‘su misura’, ti preghiamo di contattarci via mail a info@teatrosancassiano.it

Ti ringraziamo per il tuo sostegno e la tua generosità.
Ci sono diversi modi tramite i quali puoi entrare a far parte del progetto.

LEGACY

Onora il nome di una persona cara e iscrivi la sua memoria nella culla dell'opera pubblica. Scegli la categoria più adatta a te.

A tempo debito saranno annunciati anche i dettagli delle donazioni testamentarie per “Legacy”.